Evento

I dati digitali come beni comuni - Un confronto tra visioni ed esperienze

Quando

venerdì 25 ottobre

dalle 14:30 alle 17:00

Aggiungi in calendario

Dove

Auditorium Enzo Biagi di Salaborsa

Piazza del Nettuno, 3 - Bologna

Guarda la mappa
  • Conferenza
Una riflessione sul tema dell’amministrazione condivisa dei dati digitali come beni comuni. Come diversi soggetti internazionali - in particolare spagnoli, francesi e italiani - pubblici, privati, del terzo settore e appartenenti a gruppi informali stanno organizzando la loro collaborazione su questi temi? Quali esperienze stanno crescendo in Europa e in Italia? Cosa aspettarsi per il futuro e come orientare al riguardo le politiche pubbliche, a partire da quelle regionali e locali, dei prossimi anni?

Il dibattito sui dati digitali come beni comuni è molto acceso, sia in Spagna che in Francia, seppur in modi diversi. Il primo scopo della conferenza è quello di capire come in queste due nazioni europee si stia evolvendo il quadro teorico di riferimento e, contestualmente, quali politiche pubbliche e quali esperienze dal basso si stiano sperimentando. Il tema verrà esplorato sia in senso generale che, più in particolare, in una prospettiva di welfare, a partire dai primi esempi di servizi pilota  socio-sanitari erogati in modo collaborativo. In Italia, questo stesso dibattito è andato affievolendosi nell’ultimo decennio. Lo stesso attivismo comunitario che si esprime attraverso la stipula di patti di collaborazione in circa duecento comuni italiani, raramente ha come oggetto i dati digitali intesi come beni comuni. Perché? La Regione Emilia Romagna, in collaborazione con Lepida, è interessata a capire possibili scenari futuri nella prospettiva proposta da Labsus, dell’amministrazione condivisa dei dati digitali come beni comuni, guardando con curiosità alle esperienze francesi e spagnole, e cercando al tempo stesso di capire, grazie alle expertise uniche di Che Fare e Nesta Italia, le peculiarità dell’innovazione sociale in relazione a questa sfida: quali competenze digitali sono necessarie? Quali politiche pubbliche? Quali movimenti dal basso? Quale ruolo dell’associazionismo e del terzo settore? Quali nuove alleanze immaginare?

Programma

14.30 Apertura lavori Matteo Lepore Assessore Comune di Bologna, Dimitri Tartari,Agenda Digitale Emilia Romagna
14.50 Introduzione ai lavori Daniela Ciaffi - Labsus

Il contesto europeo

15.10 Lionel Maurel - Coop des Communs Francia
15.30 Marco Berlinguer - Escuela de los commons UAB Barcellona Spagna

15.50-17.00 Tavola Rotonda: Lo scenario nazionale

Coordina: Dimitri Tartari 

Partecipano:

Bertram Niessen - Che Fare

Simona Bielli - Nesta Italia 

Sergio Duretti - Lepida ScpA

Michele D'Alena - Fondazione Innovazione Urbana

Daniela Ciaffi - Labsus